mercoledì 17 giugno 2015

Nakba : la memoria letteraria della catastrofe palestinese

Nakba : la memoria letteraria della catastrofe palestinese / Simone Sibilio ; presentazione di Francesca Maria Corrao. - 2. ed. - Roma : Q, 2015

Lo trovi a Ca' Foscari BALI-Studi Eurasiatici  - EURASI ARA LETT 268 bis
Controlla qui la disponibilità


Nakba (in arabo: النكبة‎, al-Nakba, letteralmente "disastro", "catastrofe", o "cataclisma") è il nome assegnato all'esodo della popolazione palestinese durante la guerra arabo-israeliana del 1948.
Si calcola che dei 900.000 palestinesi che vivevano nei territori che formeranno Israele dopo la guerra del 1948, oltre 700.000 abbandonarono le loro città e i loro villaggi, o ne furono cacciati, senza avere la possibilità di farvi ritorno, durante e dopo il conflitto.


Questo libro presenta una selezione di opere letterarie di autori palestinesi, fra cui Kanafani, Natur, Habibi e Darwish, connesse al ricordo della Nakba, e alla necessità di tenerne in vita la memoria attraverso la scrittura, essendo questo evento, come sostiene il curatore del libro, Simone Sibilio "una cesura nel rapporto del palestinese con la propria storia ed un trauma collettivo con cui ancora oggi fare i conti".

Simone Sibilio insegna Lingua e Letteratura araba presso l'Università Ca' Foscari di Venezia.

Titoli correlati: 1948 : Israele e Palestina tra guerra e pace / Benny Morris. - [Milano] : BUR, 2005.
1948 and after : aspects of Israeli fiction / by Leon I. Yudkin. - Manchester : University of Manchester, 1984. - VIII, 182 p. ; 25 cm.
La storia dell'altro: israeliani e palestinesi : seminario, Fondazione Querini Stampalia, 24 maggio 2004. - Venezia : Fondazione Querini Stampalia, stampa 2005. - 109 p. : ill. ; 21 cm

Altre risorse sul tema della Nakba: http://bit.ly/1GsyQXB
Testi di Mahmoud Darwish: http://bit.ly/1fgjKLU


Nessun commento:

Posta un commento