lunedì 30 novembre 2015

Jumpa Lahiri e l'amore per l'Italia

In altre parole / Jhumpa Lahiri - Parma : Guanda, 2015. - 148 p.
Lo trovi in Ca' Foscari BALI-Americanistica, Iberistica e Slavistica – collocazione ASSM 858.9203 LAH INA. Controlla qui la disponibilità.

Jhumpa Lahiri racconta nel suo nuovo libro il colpo di fulmine per la lingua italiana scoccato durante il primo viaggio nella penisola. “Un rapporto passionale”, così lei lo descrive, a senso unico, in quanto “ciò che amo resta indifferente. La lingua non avrà mai bisogno di me.”
Il testo raccoglie tutti articoli già pubblicati sulla rivista “Internazionale”, ad eccezione dell’ultimo, e delinea il percorso di studio dell’autrice, caratterizzato da caparbia e costanza ma anche da insicurezze e momenti di sconforto.
Ciò che rende peculiare la sua testimonianza è il suo vissuto: nasce a Londra da genitori indiani ma cresce negli Stati Uniti, senza mai sviluppare un’identità nazionale, si sente senza radici. I genitori, decisi a difendere la lingua natia, le impediscono di parlare inglese in famiglia, ma allo stesso tempo s’imbatte nella  realtà americana, indifferente alla sua lingua e cultura.
L’italiano sembra così essere non solo un colpo di fulmine ma anche il desiderio di trovare una propria lingua con cui dar voce alle sue riflessioni, ai suoi racconti.
Un testo consigliato a tutti gli appassionati della lingua italiana, a chi se ne è allontanato, agli studenti di una lingua straniera e a chi si sente senza patria.

Titoli correlati:
La lingua di Ana : chi sei quando perdi radici e parole? / Elvira Mujčić ; prefazione di Jasmina Tešanović. -  Castel Gandolfo : Infinito, 2012.
Oltre Babilonia / Igiaba Scego. - Roma : Donzelli, 2008
Lezioni di tenebra / Helena Janeczek. - Parma : Guanda, 2011

Altre risorse: http://bit.ly/1Xohwcc
Altre opere di Jhumpa Lahiri:http://bit.ly/1TnnHg1

Nessun commento:

Posta un commento