giovedì 15 dicembre 2016

La diversità linguistica

La diversità linguistica / Giorgio Francesco Arcodia, Caterina Mauri
Roma : Carocci, 2016

Lo trovi in: BALI - Studi sull'Asia Orientale
Collocazione: SINOLOG H 446
Verifica QUI la disponibilità

 "Che le lingue siano diverse tra loro è un fatto evidente; molto meno scontata è l'esistenza di regole o tendenze soggiacenti che limitino questa variazione"

Gli autori, Giorgio Francesco Arcodia, professore associato di Linguistica all'Università di Milano-Bicocca, e Caterina Mauri, professore associato di Linguistica all'Università di Bologna, all'interno di questo saggio analizzano dettagliatamente le proprietà strutturali e alcuni comportamenti ricorrenti, se non addirittura "universali" legati alle diverse lingue presenti al giorno d'oggi.

Analizzando i dati a loro disposizione, gli autori fanno una stima considerata riguardo il numero di lingue vive nel mondo: circa 7000. In quest'opera gli autori esaminano i diversi aspetti di una lingua, dalle parti del discorso ai connettivi, dalla sintassi alla fonetica, fornendo esempi che comparano lingue apparentemente non legate tra loro e apportando tabelle e schemi utili alla comprensione immediata del concetto.

La selezione delle tematiche trattate e la scelta delle lingue esemplificate sono infatti il frutto di decisioni maturate dai due autori, che riflettono specifici percorsi scientifici e interessi di ricerca. Il linguaggio è chiaro e semplice, con esempi che si riferiscono a esperienze concrete.

Per un ulteriore approfondimento in materia e sugli autori, clicca QUI

Nessun commento:

Posta un commento